skip to Main Content
2.AGC Milano Design Week 2019 – Processi Lavorazione

 

Forme artistiche oltre i limiti del vetro catturano l’attimo nel fluire del tempo.

Keita Suzuki, affermato product designer giapponese, si esprime attraverso un percorso di arte e tecnologia, per creare un oggetto che  supera i limiti formali del vetro, e anche della ceramica: Emergence of form.

 

 

 

Una grande bolla realizzata grazie ad un’innovativa tecnica di lavorazione, che permette di ottenere la massima curvatura del vetro modellato fino al suo limite fisico.

 

Cosa succederà durante il Fuorisalone 2019 ?

AGC, leader mondiale nella produzione di vetro e materiali high-tech, torna per il quinto anno consecutivo alla Milano Design Week con una suggestiva installazione dal titolo “Emergence of Form”.

 

Un’istallazione che richiama fortemente l’uso dei materiali, come atto simbolico, per manifestare nuove tecnologie e nuove applicazioni.

 

Una creazione artistica tridimensionale che riproduce le increspature sulla superficie dell’acqua, utilizzando i materiali BrightorbTM, tramite un processo produttivo che ha richiesto meticolose simulazioni e che ha previsto varia fasi di smaltatura e cottura per ottenere un oggetto in ceramica.

 

La particolarità di questo materiale, altamente performante, è che è stato progettato proprio per soddisfare i nuovi  usi proposti per  il 3D.

Con materiali differenti e sofisticati come la ceramica e il vetro, l’artista Keita Suzuki ( con la sua mostra di capolavori “Fujiyama Glass” alla “Nona Biennale Internazionale del Design di Saint- Étienne”  è diventato il primo designer asiatico ad essere selezionato come finalista per l’Hublot Design Prize del 2016) ha ideato uno spazio che evoca la bellezza della natura in costante fluttuazione.

Mentre nel mondo reale lo scenario non si arresta mai, congelando l’attimo viene ricreata una scena che richiama un “luogo del cuore” familiare a chiunque: l’estrazione di un singolo momento dal flusso costante della natura ne cattura, in questo modo, l’essenza stessa.

 

Siamo sempre alla ricerca di un attimo prezioso, che sia quello che raccoglie le nostre emozioni.

 

 

 

Le tecnologie all’avanguardia di AGC per la lavorazione e la modellatura danno vita a forme inedite, armoniose e sorprendenti nate dall’ispirazione creativa del designer.

La combinazione tra lo stampaggio di precisione, reso possibile dall’utilizzo di dati digitali, e la naturale tendenza alla variazione della materia che rende esclusiva ogni opera artigianale, regala ancora una volta ai visitatori un’esperienza unica nel suo genere.

 

Oggi possiamo assistere ad una commistione che da luogo al fondersi della progettazione, convogliando il settore dell’elettronica e della

chimica con quello della ceramica e del vetro, mostrando alte capacità performanti.

Proprio le tecnologie di modellazione tridimensionali delle superfici curve per i materiali in vetro, firmate AGC, hanno generato

un’altissima richiesta per un gran numero di applicazioni: dall’architettura all’automotive, dai dispositivi elettronici agli utensili da cucina.

 

Possiamo dire che la ricerca dell’armonia, attraverso il dettaglio, anche tecnico, di un progetto e la sua esplorazione più ampia, è quanto di più interessante ci possa essere nel mondo della progettazione.

 

Da martedì 9 a domenica 14 aprile – Ventura Centrale

Back To Top