skip to Main Content
Fujimoto Serpentine01

L’architetto Sou Fujimoto, è stato un bambino giapponese che si divertiva a giocare nella foresta vicino a casa e non sapeva ancora che sarebbe diventato uno dei più importanti e brillanti architetti contemporanei.

Di recente è stato ospite di un importante convegno in Italia per parlare della sua idea di “leggerezza in architettura”.

Many-Small-Cubes-by-Sou-Fujimoto_dezeen_ban SOU_FUGIMOTO_IMG_03-651x488
Noto per un Approccio innovativo che esplora ogni concetto di disomogeneità e deformazione degli ambienti, Fujimoto è riconosciuto come uno dei principali e più noti progettisti di architettura contemporanea al mondo.

Ogni suo lavoro è caratterizzato da un approccio fresco e innovativo che ricrea percorrendo il rapporto tra spazio architettonico e corpo umano e ambiente naturale.

Sou Fujimoto è diventato il più ​​giovane architetto incaricato di progettare il padiglione estivo annuale, a Londra, della Serpentine Gallery.  
Ha vinto molti prestigiosi premi, in particolare un leone d’oro per il padiglione del Giappone presso la Biennale di architettura di Venezia nel 2012 e il premio del The Wall Street Journal dedicato all’architettura che innova: Innovator Award nel 2014 .
 SouFujimoto è uno dei creatori più interessanti dal punto di vista progettuale, facendo riflettere forme e gli spazi con i tempi della natura.
Sua la suggestiva installazione per i Jardins des Tuileries di Parigi, il progetto Arbre Blanc, la torre abitativa di 17 piani in fase di realizzazione a Montpellier, dove la natura diventa forma,
Sempre sua l’opera di riqualificazione urbana Mille Arbres, dove 1000 alberi diventano verde vivo e riqualificante, posizionate sopra di una struttura multifunzionale che trasformerà nel 2022 la periferia parigina in un nuovo luogo, simbolo della convivenza.
 SOU_FUGIMOTO_IMG_01-700x525

 

“L’interazione è essenziale per l’architettura” – commenta Sou Fujimoto – “l’architettura non si muove, ma le persone le persone interagiscono con lo spazio e stabiliscono una comunicazione con esso. Lo spazio pubblico è quello che mi interessante di più perché è un campo aperto dove le persone si possono riunire, avere atteggiamenti di tipo diverso, come nel Serpentine Pavilion che ho realizzato tre anni fa. Lì ho visto persone comportarsi liberamente, prendersi il proprio tempo in un intimo spazio pubblico”.

 

SOU_FUGIMOTO_IMG_02-1-435x555

Un brillante architetto, non solo, una persona gentile e piena di passione, che permea i suoi progetti di “leggerezza vera” non per colpire ma per condividere e coinvolgere.

 

 

@Chiara Bellocchio

 

http://www.sou-fujimoto.net/

Back To Top