skip to Main Content
Mostra 999.Domande Sullabitare

999. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo.

Alla Triennale di Milano si è inaugurata 999 una mostra particolare che si rivela un palinsesto incredibile, dove si intrecciano domande e citazioni, esposizioni dei nuovi operatori del settore, inventori, scopritori.

Il concetto di casa è sicuramente cambiato molto nel corso degli anni e oggi poi, con la presenza forte della tecnologia, l’ha mutato per sempre trasformandolo in un nuovo concetto “a cavallo tra il mondo fisico e quello digitale”
Lo spiega molto bene Stefano Mirti, architetto e direttore della scuola di design della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, curatore di 999 dicendo che gli era venuto in mente questa idea un po’ particolare, trasformare la triennale di milano, in una casa temporanea, spaziosa, che diventa la casa di tutti.
Andiamo a casa, a casa mia, la triennale di milano. una casa collettiva, costruita insieme a molti amici e colleghi, per discutere e valutare il vivere quotidiano, una casa dalle mille sfaccettature, come le 999 domande del titolo, dove le storie e i racconti e i progetti s’intrecciano. La casa intesa più come un progetto, dove l’esperienze s’incontrano e si raccontano.

Stefano Mirti 999

Cosa succede allora nello spazio al primo piano?
Il visitatore compie un viaggio, salendo e trovandosi nell’enorme ambiente-casa, dove una cinquantina di co-curatori, provenienti da vari ambiti, una community di aziende, scuole, università, artisti, hanno allestito i loro modelli di casa, ognuno con una diversa testimonianza.
Spostandosi tra gli ambienti sarà possibile interagire ed entrare in contatto con altri, il pubblico diventa abitante.
Molti gli spunti di conoscenza, intrattenimento e riflessione che vengono proposti.
 le immagini di allestimento sono di Gianluca Di Ioia – Courtesy La Triennale
Soluzioni per l’isolamento acustico, la divisione degli spazi, la casa vista da chi purtroppo è malato o lavora da casa.
Il co-housing che si sovrappone al co-working.
Soluzioni artigianali, di laboratorio, una manifattura digitale, tutte le nuove declinazioni del “fatto in casa” .  Persino il laboratorio sui ‘Lari’, figure degli spiriti dei defunti tenuti in casa come protezione, ovviamente nulla di macabro, tutt’altro!
Un’innovazione che travalica la casa, per giungere alle abitudini, al costume, ai modi nuovi.
Ad essere coinvolti saranno anche e soprattutto i visitatori, inevitabilmente coinvolti a interagire, conversare, esprimere le proprie idee e soprattutto i propri dubbi.
999 Una collezione di domande sull’abitare che vuole travalicare i limiti espositivi e rappresentare una grande casa aperta a tutti, un luogo in cui confrontarsi, farsi delle domande, appunto, e partecipare al cambiamento.
Le esperienze locali e quelle globali riescono a coinvolgere il pubblico in molti modi diversi. Sicuramente una mostra dove lasciarsi andare e farsi trasportare dalla curiosità, dall’emozione e dallo stupore.
Una collezione di 999 domande che diventa la traccia di tutta la mostra.

Chiara Bellocchio 999

Triennale di Milano
Dal 12 Gennaio al 2 Aprile 2018
https://www.instagram.com/999domande/
https://www.facebook.com/999domande/
Back To Top