skip to Main Content
Riprenditi Lacitta 02

“LA LUCE E LE CITTÀ” – I racconti dei giovani in 60 secondi.

Giovani, lighting designer or not, creativi, appassionati di luce e d’arte, interpreti contemporanei, fatevi avanti!

 

Al via la V edizione di “Riprenditi la città, Riprendi la luce”, il concorso video per i giovani organizzato da AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) e sostenuto da PERFORMANCE iN LIGHTING.

 

“La partnership con AIDI è una delle tante iniziative con cui PERFORMANCE iN LIGHTING intende promuovere una nuova cultura e visione della luce, punto di partenza per trasformare il nostro modo di vivere la città. Soprattutto attraverso lo sguardo dei giovani.

 

 

Si tratta di un’iniziativa che si propone di divulgare la “cultura della luce” attraverso lo sguardo e la sensibilità dei giovani e di conoscere e capire come, attraverso la luce, interagiscono con la città dove vivono, studiano o lavorano.

La partecipazione al concorso è gratuita e avviene inviando un video di 60 secondi, realizzato con qualsiasi strumento (video camere, smartphone, tablet, etc.) al sito dedicato al concorso www.riprenditilacitta.it fino alla scadenza prevista per il 30 aprile 2018.

 

In questa nuova edizione possono partecipare due categorie di giovani, gli under 18 e gli under 30, che racconteranno la luce nell’ambito di tre diverse sezioni tematiche: LUCE E ARTE, LUCE E LUOGHI, LUCE E PAROLE. Tra i premi speciali ci sarà anche la nuova sezione LUCE E FOTOGRAFIA al fine di far emergere l’importanza della luce nella fotografia e nelle immagini.

 

La giuria sarà composta da personaggi del mondo della luce nei suoi vari aspetti e retroscena.

 Margherita Suss, Presidente di AIDI, Antonella Ranaldi Soprintendente dei beni architettonici e monumentali di Milano, Aldo Solbiati, direttore della fotografia, Alessandro Calosci, produttore cinematografico, Marco Filibeck, lighting designer del Teatro alla Scala, Marinella Patetta, lighting designer, Nicoletta Gozo, responsabile per ENEA del Progetto Lumière, Francesca Migliorato architetto e consigliere AIDI, Domenico Nicolamarino, docente all’Accademia delle Belle Arti di Brera, Silvano Oldani, direttore della rivista LUCE, Maurizio Melis, giornalista di Radio 24 e Sebastiano Romano, scenografo e regista teatrale.

Non resta che augurare a tutti Buona Luce!

@redazione

Back To Top