skip to Main Content
LizWest2

L’artista inglese Liz West nel suo ultimo lavoro site specific esplora luce e colore.

Da sempre le sue installazioni creano ambienti vividi con mix di colore luminoso e luce radiosa. Lavorando con una varietà di mezzi, la West cerca di provocare una maggiore consapevolezza sensoriale attraverso le sue opere. Liz è interessata a esplorare le sensazioni ed emozioni che si innescano nella nostra mente mentre entriamo in contatto con il concetto di colore. Le ricerche sviluppate in tal senso rivelano quanto il rapporto tra colore e luce sia intimamente connesso.

Liz West1

 

Attraverso No. 3 l’artista inglese propone un’installazione di arte pubblica di sei metri di lunghezza, prisma triangolare in acciaio, policarbonato e vinile otticamente trasparente, progettato per essere attraversato, che è stato situato su Crowne Square a Spinningfields, a Manchester. Inizialmente l’installazione doveva rimanere solo temporaneamente, ma visto l’enorme successo di pubblico e la positività espressa dal rapporto tra l’opera e i cittadini, rimarrà in mostra a tempo indeterminato.

All’interno dello spazio architettonico, West utilizza la luce come un materiale che si irradia all’esterno dei suoi confini. La luce si rifrange attraverso l’utilizzo di materiali traslucidi,trasparenti o riflettenti, che esprimono dei flussi di luce artificiale, infatti la nostra comprensione del colore può essere realizzata solo attraverso la presenza di luce.
LizWest4
Giocando e regolando il colore, West mette in risalto l’intensità e la composizione delle collocazioni spaziali. Questi interventi effimeri sono molto interessanti perché, inconsapevolmente, permettono ai cittadini di confrontarsi con nuovi spazi ed ambienti, prenderne visione e giocare con le stesse, collocandosi in luoghi fisici diversi!
LizWest3
Il ruolo della luce in architettura si estende ben oltre i requisiti pratici. La luce può creare un ambiente, saturare uno spazio per l’emozione, e comporre illusioni spaziali.
Manipolato nel modo giusto, la luce rende uno spazio architettonico vivibile, ne definisce le forme, e guida l’abitante attraverso lo spazio stesso. Le nostre case ed i nostri edifici diventano sempre più interattivi e collegati all’ “internet delle cose”, le possibilità creative per l’illuminazione sono in crescita esponenziale.
Back To Top