skip to Main Content
HMS Sky Line

Hotel Milano Scala, nel cuore di Brera, a Milano, un esempio di struttura green.

Ospitalità, qualità dell’aria in primo piano e sensibilità ai temi ambientali.

Nel 2018 è stato inserito nella prestigiosa guida “New York Times 36 Hours: 125 weekends in Europe”

Dalla sua apertura, nel settembre 2010, la struttura si impegna nella costante riduzione di consumi e sprechi energetici.

Una visione che ha portato risultati notevoli: da nove anni a questa parte il livello di emissioni di CO2 in loco è pari a zero nell’ambiente esterno, portando ad una riduzione di più di 400 tonnellate di CO2 annue globali e a un risparmio energetico di oltre 35% rispetto ad un impianto tradizionale a gas.

Hotel Milano Scala

 

E da quest’anno anche l’inquinamento indoor sarà ridotto circa dell’80%

Come? Attraverso un nuovo sistema di filtrazione Mitsubishi Electric capace di rendere davvero pulita l’aria indoor.

L’aria di rinnovo degli ambienti viene garantita da 3 unità di trattamento aria che fanno transitare l’aria attraverso un sistema di filtrazione composto da un pre-filtro di categoria G4 ed uno di categoria F9, per intenderci, gli stessi filtri utilizzati in ambito ospedaliero per ridurre le contaminazioni.

 

 

Grazie a questo sistema, che filtra l’aria delle camere giorno e notte, si può dormire serenamente, con tutti i benefici legati alla salute che questo può comportare, come ad esempio un sonno migliore e una facilità di respiro.

 

 

Per confermare questo dato è stato chiesto a LabAnalysis, di analizzare le stanze e la presenza di particelle inquinanti, così da riscontrarne la notevole riduzione.

 

Si tratta di un progetto pilota nell’ambito del settore alberghiero e del mondo del turismo.

L’obiettivo è quindi quello di promuovere la replicabilità dell’intero progetto di ecosostenibilità interna ed esterna da parte dell’hôtellerie con un investimento accessibile da parte delle strutture stesse e benefici tangibili per ambiente e ospiti.

 

L’analisi è stata effettuata posizionando lo strumento all’interno di una camera-tipo.

Il risultato di questa rilevazione ha dimostrato che l’impianto è in grado di ottenere un abbattimento del particolato dell’80-90% già dopo un’ora di funzionamento del sistema di filtrazione e trattamento aria.

HMS_arpa

 

Il Milano Scala è stato pioniere nell’utilizzare un sistema di climatizzazione, trattamento dell’aria e produzione d’acqua calda a recupero di calore, realizzato grazie all’innovazione di Mitsubishi Electric.

 

“L’evoluta tecnologia della Pompa a Recupero di Calore è oggi in grado di coniugare due aspetti importanti del moderno Real Estate

Quello pratico, che consiste in un notevole risparmio energetico (circa 35% rispetto ai sistemi tradizionali), e quello etico, con una riduzione delle emissioni inquinanti ”  dice Simone Molesini, Project Engineering Section Manager di Mitsubishi Electric.

 

Oggi le aziende, come Hotel Scala Milano, che operano nel turismo, fanno squadra per promuovere best practice in linea con i valori dell’ecosostenibilità.

 

L’attenzione all’ambiente è un must imprescindibile per la crescita turistica.

Spiega Vittorio Modena, ideatore dell’Hotel Milano Scala “la nostra visione sta portando notevoli risultati:  siamo riusciti ad ottenere l’azzeramento del livello di emissioni di polveri sottili esterne e l’abbattimento di quelle interne” 

 

Allo Scala se ne è parlato in una bella mattinata di condivisione, con vari player ed esperti, così da diffondere energie positive, oltre che pulite, verso un nuovo modo di concepire l’ospitalità.

 

Back To Top